Diocesi Firenze » In evidenza » 2017 » Dicembre » Il Demanio consegna all'Arcidiocesi la Certosa 
Il Demanio consegna all'Arcidiocesi la Certosa   versione testuale
Il monastero affidato alla Comunità di San Leolino

L’Arcidiocesi di Firenze, preso atto del venir meno della presenza della Comunità Cistercense, ha deciso di garantire la continuità della funzione e dell’eredità spirituale e culturale della Certosa chiedendone la disponibilità all’Agenzia del Demanio, che ne è proprietario, il quale gliel'ha conferita in concessione. A sua volta l'Arcidiocesi ha chiesto alla Comunità di San Leolino di assumerne la cura e gliel'ha affidata perché mantenesse viva tale natura spirituale e culturale del monastero.  Per rispondere a questi impegni, la Comunità di San Leolino ha presentato e condiviso un progetto che si sviluppa su tre punti fondamentali: la dimensione spirituale, la dimensione culturale, la dimensione educativa e formativa ed è stata stipulata su questo una convenzione con l’Arcidiocesi di Firenze. I dettagli nel comunicato stampa allegato.